Buon Compleanno, Galileo!

Galileo GalileiBUON COMPLEANNO GALILEO!

Ricorrono oggi i 450 anni dalla nascita del grande scienziato italiano, Galileo Galilei, che ha rivoluzionato la storia dell’astronomia con il puntamento del cannocchiale verso il cielo nell’autunno-inverno del 1610.

Potremmo far prima a dire quello che non e’ intitolato  a Galileo nel corso del tempo… Di celebrazioni, di eventi per questo anniversario ne sono in programma tantissimi, in molte citta’ italiane.

Voglio solo ricordare che il nome di Galileo e’ stato dato negli anni Ottanta anche al nostro telescopio piu’ grande.

il-tng-secondarioTelescopio Nazionale Galileo (TNG). Crediti e copyright: Sabrina Masiero/TNG.

Eccolo qui, il Telescopio Nazionale Galileo (TNG), per cui lavoro in questi mesi, intitolato al grande scienziato italiano. Si trova nell’isola di La Palma, a 2400 metri sul livello del mare ed e’ uno dei 15 telescopi che formano l’Osservatorio del Roque de Los Muchachos. Lo specchio primario ha un diametro di 3,58 metri.

Il TNG ha un gemello in Cile, il New Technology Telescope (NTT) dell’European Southern Observatory (ESO), anche se il TNG ne e’ una versione piu’ moderna. Il progetto e’ il frutto della collaborazione tra tutti gli Istituti di Astrofisica italiani (INAF) e un gruppo di imprese italiane di alta tecnologia che hanno disegnato, sviluppato e costruito quasi tutto il telescopio e la sua strumentazione.

Il TNG e’ stato costruito specificatamente per osservare gli oggetti piu’ deboli e distanti del nostro universo. E’ in grado di raccogliere 400 000 volte piu’ luce dell’occhio umano.

Il telescopio spaziale Kepler della NASA ha individuato migliaia di candidati pianeti attorno ad altre stelle. Dopo una ricerca durata quasi vent’anni, nell’ottobre 2013 viene diffusa la notizia della scoperta del primo pianeta extrasolare piu’ simile al nostro pianeta.  Il TNG e’ stato in grado di caratterizzare il pianeta, ossia di confermarlo tale e di calcolarne alcuni parametri importanti, in particolare la dimensione, il raggio, il periodo orbitale, la forma dell’orbita e la sua temperatura superficiale.

Kepler-78b e’ un pianeta che orbita attorno ad una stella di tipo solare nella costellazione del Cigno, a circa 400 anni-luce di distanza dalla Terra. Ha un raggio 1,17 volte quello dello terrestre e una massa di 1,86 masse terrestre. Tali valori portano ad una densita’ di 5,57 grammi per centimetro cubo, il che implica una composizione rocciosa e la presenza di ferro, rendendo Kepler-78b il  pianeta piu’ simile alla Terra tra tutti quelli finora scoperti.  Ma le somiglianze col nostro pianeta finiscono qui. Infatti, Kepler-78b ha un periodo orbitale molto piccolo, pari a sole 8,5 ore e di conseguenza orbita molto vicino alla sua stella comportando valori di temperatura estremamente alti, compresi tra 3000 e 5000 gradi centigradi, confrontabili quasi con la temperatura superficiale del nostro Sole (di 6000 gradi centigradi).

Sulla vita di Galileo vi suggerisco lo spettacolo di Marco Paolini, “Galileo Galilei e il valore della Ricerca” presentato al Gran Sasso nell’aprile 2012.

Buona visione, ma soprattutto, BUON COMPLEANNO, GALILEO!

Altre informazioni su questo spettacolo: https://tuttidentro.wordpress.com/2012/04/26/marco-paolini-presenta-il-suo-galileo-al-gran-sasso/

Altre informazioni: Il Telescopio Nazionale Galileo su TVE : https://tuttidentro.wordpress.com/2013/12/05/il-telescopio-nazionale-galileo-su-tve/
Un pianeta simile alla Terra “caratterizzato dal Telescopio Nazionale Galileo”: https://tuttidentro.wordpress.com/2013/11/05/un-pianeta-simile-alla-terra-caratterizzato-dal-telescopio-nazionale-galileo/
La Palma, un gioiello per il Telescopio Nazionale Galileo – https://tuttidentro.wordpress.com/2013/10/02/la-palma-un-gioiello-per-il-telescopio-nazionale-galileo/
Osservare il cielo dal Roque de Los Muchachos (la mia prima esperienza al Telescopio Nazionale Galileo): https://tuttidentro.wordpress.com/2013/12/12/osservare-il-cielo-dal-roque-de-los-muchachos/

Sabrina

~ di Sabrina su 15 febbraio 2014.

2 Risposte to “Buon Compleanno, Galileo!”

  1. […] Sabrina. Ricorrono oggi i 450 anni dalla nascita del grande scienziato italiano, Galileo Galilei, che ha […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: