Il Telescopio Nazionale Galileo su TVE

Kepler-78bCrediti TNG. Fonte: http://www.tng.iac.es/news/2013/10/30/exoplanet/

E’ un orgoglio vedere il Telescopio Nazionale Galileo (TNG), il telescopio italiano piu’ grande, in televisione. Non si tratta pero’ della televisione italiana ma di quella spagnola. Un punto dolente, a mio avviso. La televisione spagnola e canaria da’ piu’ visibilita’ al telescopio e alle sue scoperte di quanto non succeda in Italia.

Il 31 ottobre 2013 e’ stata data notizia della caratterizzazione del pianeta Kepler-78b, il pianeta piu’ simile alla Terra finora scoperto, con una massa di

Proprio quello stesso giorno io arrivavo per la prima volta nell’Isola di La Palma per occuparmi della comunicazione del Telescopio Nazionale Galileo e, in particolare, di HARPS-N, il principale protagonista che ha permesso di arrivare a determinare i parametri fondamentali del pianeta. Una coincidenza davvero incredibile.

Media INAF ha pubblicato in mattinata il comunicato stampa sul sito mettendo in luce i risultati della scoperta; il mio collega Stefano Sandrelli a capo dell’Ufficio POE Public Outreach and Education /Ufficio Didattica e Divulgazione presso l’INAF-Osservatorio Astronomico di Brera, Milano, veniva intervistato a RaiNews24 quella stessa serasottolineando l’importanza del TNG in questa scoperta. In generale, pero’, la notizia non ha avuto grande eco nei notiziari italiani.

In quelli spagnoli la cosa e’ decisamente diversa e anche a distanza di giorni se ne parla ancora. Il 20 novembre scorso la troupe di RTVE ha fatto visita al TNG al Roque de Los Muchachos a 2400 metri di quota per realizzare un servizio sulla scoperta e sulle potenzialita’ di HARPS-N.

Il servizio e’ stato mandato in onda sabato 24 novembre 2013 alle 13.30 e alle 21.00 su LA1 RTVE e mercoledi’ 27 novembre su MAS CANARIAS LA2 alle 18.30.

Ho avuto la grande opportunita’ dal  Direttore del TNG Emilio Molinari e della mia collega Gloria Anfreuzzi a capo del POE del TNG di osservare e imparare, di fare qualche fotografia e soprattutto di emozionarmi! Sono eventi che non capitano tutti i giorni!

Il servizio e’ disponibile online:

http://www.rtve.es/alacarta/videos/telediario/kepler-78b-planeta-mas-parecido-tierra/2167909/

Kepler-78b, el planeta más parecido a la tierra – 24 nov 2013

El satélite de la NASA Keppler descubrió hace unos meses a Kepler-78b: un planeta fuera del sistema solar que ahora ha resultado ser el más parecido a la Tierra. A esa conclusión se ha llegado después de que científicos internacionales lo analizaran con la tecnología más avanzada del telescopio italiano Galileo, que está en Canarias, en la Isla de La Palma.

troupe TVE at TNG

La fotografia qui sopra e’ stata scattata alla fine del servizio. Massima attenzione e cura dei dettagli, lunghe ore di registrazione e di dedizione. Ringrazio il Direttore Emilio Molinari, la mia collega Gloria e la troupe di TVE per la bellissima giornata al TNG!

Inoltre, ho il piacere e l’onore di pubblicare su TuttiDentro questa immagine del Telescopio Nazionale Galileo e del complesso degli altri 14 telescopi che formano l’Osservatorio del Roque de Los Muchachos sulla Caldera Taburiente, il piu’ grande cratere di origine vulcanica (vulcano oramai spento) dell’isola. La fotografia e’ stata ottenuta da Miguel Claro, astrofotografo, disponibile su: http://www.miguelclaro.com/wp/?page_id=2530; immagine e commento disponibili su: http://www.miguelclaro.com/wp/?portfolio=telescopes-clouds-la-palma . Cliccare sulla fotografia per ingrandire. Strumentazione – Canon 50D – ISO500 18mm at f/5.6; Exp. 1/8000 secs. in 30/09/2013 at: 15h45 AM. Su permesso scritto dell’autore, Miguel Claro. Copyright 2013 © All rights reserved to the author Miguel Claro.

RoqueLosMuchachosBlueSky_2407-Pano-net

Questa fotografia e’ stata realizzata durante  l’ultimo viaggio di Miguel a La Palma. Le foto che sono pubblicate sulla sua pagina web sono incantevoli, hanno il merito di riprodurre lo spettacolare panorama che si vive e si respira di notte a 2400 metri di quota nella Caldera Taburiente. E’ grazie al lavoro di persone come Miguel che si possono mostrare a tutti noi paesaggi di rara bellezza. Queste fotografie mostrano un cielo spettacolare, un paesaggio incantevole che si forma naturalmente ogni sera.  Apriamo i nostri cuori al mondo.

Il mio piu’ sincero ringraziamento a Miguel Claro per il permesso di pubblicazione della foto.

Sabrina Masiero ha avuto l’autorizzazione da parte di Miguel Claro per la pubblicazione su questo blog della fotografia. Tutti i diritti sono riservati. Copyright 2013 © All rights reserved to the author Miguel Claro.

Fonte:  RTVE.es – http://www.rtve.es/

Telescopio Nazionale Galileo: http://www.tng.iac.es/

Miguel Claro: http://www.miguelclaro.com/wp/

Il servizio su RaiNews24 (2 dicembre 2013): “Scoperto il pianeta piu’ simile alla Terra mai osservato” con intervista a Giovanni Bignami Presidente dell’INAF – http://www.rainews24.rai.it/dl/rainews/articoli/ContentItem-64081d22-b73b-4309-98d8-06b4374beac1.html

Sabrina

~ di Sabrina su 5 dicembre 2013.

3 Risposte to “Il Telescopio Nazionale Galileo su TVE”

  1. Sabrina ; ma chi guarda in Italia , in TV , cose di Scienza ( a parte l’ ottima divulgazione di Piero Angela & son ) ?
    Credo che non le trasmettano neanche certe notizie !
    Sono impegnati a seguire inutili reality, come Grande Fratello !🙂
    ( le mie solite polemiche ! )

    • Ma sono piu’ che d’accordo con te, Robert. Non c’e’ un programma decente. E se si parla di qualcosa, allora e’ sempre in relazione con un passaggio di una cometa, o di un passaggio ravvicinato con un asteroide o cose di questo tipo. Se c’e’ un satellite in rotta di collisione con la Terra si evita di parlarne per non creare allarmismi, perche’ non si puo’ allontanare migliaia di persone in poco tempo. Chi riuscirebbe a sostenere un’evacuazione di tale genere?
      Su RaiNews24 mi diverte seguire al mercoledi’ le interviste (tra l’altro anche di un mio collega di Milano) che vengono realizzate ad un orario assurdo (22.30 in Italia). Mi chiedo chi ha voglia di seguire il telegiornale quando i bimbi stanno per andare a dormire… L’astronomia viene lasciata ad un orario assurdo (forse per accompagnare il sorgere delle stelle? No, fa buio alle 17).
      Mentre il Grande Fratello viene trasmesso a tutte le ore, anche all’ora di cena, non ci posso credere!!

  2. […] Altre informazioni: Il Telescopio Nazionale Galileo su TVE : https://tuttidentro.wordpress.com/2013/12/05/il-telescopio-nazionale-galileo-su-tve/ Un pianeta simile alla Terra “caratterizzato dal Telescopio Nazionale Galileo”: […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: