ESA: nessun frammento di GOCE cadrà in Europa

GOCE satelliteIl satellite dell’Agenzia Spaziale Europea GOCE. Crediti ESA. 

Secondo l’Agenzia spaziale europea, i luoghi più probabili per l’impatto potrebbero essere gli oceani, le regioni polari o aree deserte dell’Oceania. Già in mattinata la Protezione civile aveva garantito che l’Italia non sarebbe stata interessata dal fenomeno.

Il Comunicato Stampa della Protezione Civile di poche ore fa annuncia che:

“Nell’ultimo aggiornamento sul rientro incontrollato del satellite GOCE (Gravity Field and Steady State Ocean Circulation Explorer), essendosi ridotta ulteriormente la finestra temporale, l’Agenzia Spaziale Italiana ha escluso un eventuale impatto dei frammenti del satellite sul territorio italiano”.

Un precedente comunicato affermava che “la finestra temporale di previsione è stata nuovamente spostata in avanti rispetto alle precedenti comunicazioni, aprendosi alle 10 di oggi, domenica 10 novembre, e chiudendosi alle 9.35 di domani, lunedì 11. Di conseguenza, è stato escluso un eventuale impatto dei frammenti del satellite con il nostro territorio nella mattinata di oggi, mentre non è ancora possibile escludere la pur remota possibilità che uno o più parti possano cadere in Italia nelle altre due finestre temporali già indicate: dalle 19.44 alle 20.24 di oggi interessando potenzialmente i territori di Valle d’Aosta, Piemonte, Liguria e Sardegna, e dalle 7.48 alle 8.28 di domani, lunedì 11 novembre, coinvolgendo potenzialmente il Sud (Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia). L’Agenzia Spaziale Italiana, che continuerà a rilasciare periodicamente le disponibili previsioni di rientro al fine di mantenere l’intero sistema di protezione civile aggiornato, sottolinea che, a causa del comportamento di GOCE, le finestre temporali di rischio sull’Italia potranno essere progressivamente eliminato o confermate solo poche ore prima o a ridosso del rientro stesso”.

Qui per seguire la diretta ESA del satellite GOCE: http://download.esa.int/multimedia/esagadgets/esa_goce_reentry.html
Qui per seguire il satellite GOCE : http://www.n2yo.com/?s=25544

Comunicato Protezione Civile: http://www.protezionecivile.gov.it/jcms/it/view_com.wp;jsessionid=8F892BCA128A401BE254E87F22C67869?contentId=COM42317
e
http://www.protezionecivile.gov.it/jcms/it/view_com.wp;jsessionid=8F892BCA128A401BE254E87F22C67869?contentId=COM42312

Sabrina

~ di Sabrina su 10 novembre 2013.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: