Dieci anni nello spazio per Spitzer Space Telescope

Helix Nebula Spitzer

Helix Nebula ripresa dallo Spitzer Space Telescope della NASA e dal Galaxy Evolution Explorer (GALEX). Queste immagini dello Spitzer Space Telescope mostrano La Nebulosa Helix, spesso fotografata dagli astrofili per i suoi colori vivaci e intensi. Crediti: NASA/JPL-Caltech/University of Arizona.

Dieci anni dopo che un razzo Delta II ha lanciato lo Spitzer Space Telescope della NASA, illuminando il cielo notturno sopra Cape Canaveral (Florida), il quarto Grande Osservatorio dell’Agenzia spaziale americana continua ad illuminare il lato oscuro del cosmo con i suoi occhi infrarossi.

Così ha scritto la NASA in un comunicato stampa che celebra il decimo anniversario dello Spitzer Space Telescope.

Spitzer Space Telescope ha studiato comete e asteroidi, stelle in fase di formazione e stelle evolute, ha scrutato i pianeti e le galassie. All’inizio del suo secondo decennio di esplorazione scientifica, in un’orbita terrestre, Spitzer continua ad esplorare il cosmo vicino e lontano. Un ulteriore compito è quello di aiutare la NASA a osservare i potenziali candidati asteroidi per lo sviluppo di una missione utile alla cattura, re-indirizzamento ed esplorazione di un asteroide vicino alla Terra (Near-Earth asteroid).

“L’obiettivo del Presidente Obama di far visita ad un asteroide entro il 2025 si mescola ai diversi talenti della NASA in uno sforzo unificato” ha affermato John Grunsfeld, Amministratore associato della NASA per la Scienza, a Washington. “Utilizzando Spitzer per caratterizzare gli asteroidi e i potenziali target per una missione verso un asteroide permette un progresso sia alla scienza che all’esplorazione”.

helix_Nebula_Spitzer

Helix Nebula ripresa dallo Spitzer Space Telescope. Crediti NASA.

La vista di Spitzer nell’infrarosso permette di guardare l’universo lontano, freddo e polveroso. Vicino alla Terra,

il telesocpio ha permesso di studiare la cometa Tempel 1, missione che prevedeva lo sganciamento di un proiettile sul nucleo della cometa (Deep Impact, luglio 2005). Spitzer ha mostrato la composizione della cometa Tempel 1 che assomigliava a quella di sistemi solari molto lontani dal nostro.

Spitzer ha sorpreso il mondo con la scoperta di un gigantesco anello intorno a Saturno. Tale anello, un insieme di particelle di polvere e gas, molto deboli in luce visibile, è stato osservato dal telescopio con il suo occhio infrarosso.

Probabilmente, la scoperta più affascinante e sorprendente è arrivata al di fuori del nostro sistema solare. Spitzer è stato il primo a rilevare la luce proveniente da un pianeta al di fuori del nostro sistema solare, una grande conquista nei programmi iniziali della missione della NASA. Con gli studi in corso su questi mondi esotici, gli astronomi sono stati in grado di comprenderne la loro composizione, la loro dinamica e molto altro ancora, rivoluzionando lo studio delle atmosfere planetarie.

Altre scoperte e risultati della missione includono il censimento completo della formazione di stelle nelle nubi vicine, la realizzazione di una nuova e migliore mappa della nostra Galassia con le sua struttura a spirale, e assieme all’Hubble Space Telescope della NASA la scoperta che le galassie più distanti sono anche più massicce e più vecchie di quanto ci si aspettasse.

“Ho sempre saputo che Spitzer avrebbe lavorato, ma non immaginavo sarebbe stato così produttivo, emozionante e così longevo come effettivamente è stato” ha affermato Michael Wermer Project Scientist del Jet Propulsion Laboratory della NASA, a Pasadena in California che ha contribuito a concepire la missione. “Le immagini spettacolari che continua ad inviare e la sua scienza d’avanguardia, vanno ben oltre qualsiasi cosa che avremmo potuto immaginare quando abbiamo iniziato questo viaggio, più di trent’anni fa”.

In ottobre Spitzer compirà delle osservazioni infrarosse di un piccolo asteroide Near Earth Asteroid chiamato 2009 DB per meglio determinarne la dimensione, studio che aiuterà la NASA a comprendere i candidati potenziali per la cattura di un asteroide in fase di studio in questi mesi.

Fonte NASA Spitzer Space Telescope: NASA’s Spitzer Telescope Celebrates 10 Years in Space – http://www.nasa.gov/mission_pages/spitzer/news/spitzer20130823.html#.UhtmjNK8DKM

Sabrina

~ di Sabrina su 27 agosto 2013.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: