19 luglio 2013: un giorno per celebrare il pallido puntino blu

Saturn_Cassini_Simulation

Credit: NASA/JPL-Caltech.

Il 19 luglio 2013 la sonda Cassini della NASA punterà la sua fotocamera verso Saturno e il suo sistema di anelli durante un’eclisse totale di Sole, come è già successo due volte da quanto la sonda è entrata in orbita attorno a Saturno negli ultimi nove anni di attività. Questa volta, però, le immagini che verranno raccolte sono state programmate per qualcosa di molto speciale. Esse cattureranno, in colori naturali, uno scorcio del nostro pianeta vicino a Saturno e dei suoi anelli, a circa un miliardo e mezzo di chilometri, quasi dieci volte la distanza Terra-Sole.

“Sarà un giorno da celebrare in tutto il mondo” ha affermato Carolyn Porco, a capo del gruppo di ricercatori che raccoglie le immagini di Cassini e che lavora presso lo Space Science Institute a Boulder, Colorado.

La Terra sarà vista come un debole pallino blu fra gli anelli di Saturno, proprio come si osserva nella rappresentazione artistica della NASA, qui sopra. La sonda Cassini inizierà il suo lavoro alle ore 21.42 UTC per circa una quindicina di minuti, mentre Saturno verrà a nascondere il Sole. Un’eclisse osservata da Cassini.

“Da quando abbiamo catturato la Terra tra gli anelli di Saturno nel settembre 2006 con un mosaico di foto, che è diventata una tra le immagini di Cassini più amate, abbiamo voluto farlo ancora una volta ma in meglio” ha affermato la Dott.ssa Porco. “E questa volta ho voluto trasformare l’intero evento in un’opportunità per tutto il globo, tutti allo stesso tempo, per assaporare l’unicità del nostro bel pianeta blu e la preziosità della vita su di esso”. Porco è stata coinvolta nella parte inziale del progetto e nella realizzazione della famosa immagine “Pale Blue Dot” della sonda Voyager 1 della NASA oltre l’orbita di Nettuno nel 1990.

“Mentre la Terra verrà ad occupare una dimensione pari a quella di un pixel dal punto di vista vantaggioso di Cassini a circa 1,44 miliardi di chilometri di distanza, il team di Cassini sarà impaziente di regalare al mondo una possibilità per osservare la propria casa dal Saturno” ha affermato Linda Spilker, scienziata del progetto Cassini presso il Jet Propulsion Laboratory della NASA, a Pasadena, California. “Con questo preavviso, speriamo che tutti voi vi unirete a noi per salutare Saturno dalla Terra, per poter commemorare questa opportunità speciale”.

L’intento sarà quello di catturare l’intera scena, ossia la Terra e gli anelli di Saturno da un’estremità all’altra, utilizzando filtri colorati come il rosso, il verde e il blu, che, una volta combinati, potranno formare un’immagine a colori naturali della nostra Terra, ossia quello che l’occhio umano sarebbe in grado di osservare se fosse su Saturno. Inoltre, essa includerà un’immagine della Terra e della Luna grazie alla camera ad alta risoluzione, foto mai ottenuta finora da Cassini.

Sarà sicuramente un evento memorabile che avrà luogo tra le ore 21.27 e le 21.42 UTC del 19 luglio 2013. In questo intervallo di tempo, la parte del Nord America e dell’Oceano Atlantico sarà giorno, mentre in Italia il sole sarà già tramontato e inizieranno ad essere visibili le prime stelle.

Fonte Cassini-NASA/Cyclops – Taking Earth’s Picture from Nearly 900 Million Miles Away : http://www.ciclops.org/view.php?id=7665

e Illuminated View- http://www.ciclops.org/view/7664/Illuminated_View?js=1

Informazioni sul Pallido Puntino Blu: https://tuttidentro.wordpress.com/2012/05/19/pale-blue-dot-quel-debole-puntino-blu/

Sabrina

~ di Sabrina su 20 giugno 2013.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: