L’astronomia nella Mostra: “Viaggio nel cuore spirituale dell’Antico Egitto: l’Osirion di Abido”

Egitto_Paolo RenierIl fotografo Paolo Renier all’interno del Tempio di Abydos. Crediti: Paolo Renier.

Viaggio nel cuore spirituale dell’Antico Egitto: l’Osirion di Abido” è il titolo della nuova Mostra che aprirà a Dolo, Venezia, dal 5 ottobre 2013 all’8 dicembre 2013, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Dolo. La Mostra nasce dall’idea del fotografo Paolo Renier di far conoscere al mondo il sito archeologico di Abydos e in particolare del Tempio di Osirion, tempio voluto da Sethi I e dedicato al culto di Osiride.

Tutte le fotografie sono state scattate dal fotografo Paolo Renier nei suoi numerosi viaggi in Egitto; i vari contenuti multimediali da Brenta.tv.

Tempio Osiride_2Il lavoro di Paolo Renier raggiunge il suo apice con le fotografie del meraviglioso soffitto astronomico del Tempio di Osiride, dopo aver superato le gravi difficoltà tecniche per la strumentazione, la scarsità di luce e la presenza continua dell’acqua all’interno della Sala del Sarcofago, che arrivava alle ginocchia oltre che i numerosi pipistrelli che volano all’interno. Le temperature e l’umidità sono, purtroppo, elevatissime e combinate fra loro diventano un miscuglio terribile per il degrado del Tempio. Lo stesso Renier mi ha raccontato che a distanza di alcuni anni si pososno notare delle notevoli differenze e il rischio è la perdita dell’opera completa a causa dell’incuria dell’uomo. Crediti Paolo Renier.

Abydos è una delle più antiche città dell’Alto Egitto a circa 11 km ad Ovest del fiume Nilo. Probabilmente Abydos fu la capitale dell’Alto Egitto, in base ad alcune testimonianze in tombe e nel Tempio di Abydos stesso, attribuite ai sovrani del periodo predinastico.
Uno dei culti più importanti attestati ad Abydos è quello di Osiride, nelle sue varie forme, che a partire dalla XII dinastia divenne più importante di tutti i culti precedenti, anzi riuscì pure ad occultarli completamente.

Sulle pareti della camera del sarcofago, che verrà riprodotta fedelmente all’interno della mostra in scala 1:1 grazie alle fotografie di Paolo Renier, sono presenti dei bassorilievi testimonianza della cultura astronomica dell’antica civiltà dei Faraoni.
Il soffitto dell’Osireion sembra però dimenticato e lotta contro le intemperie del tempo e l’incuria dell’uomo. Nelle pareti della Camera del Sarcofago vi sono due splendide dee Nut, che rappresentano due straordinarie testimonianze dell’arte egizia ma anche due documenti storici di inestimabile valore.

Nella mitologia egizia Nut era la dea del cielo e della nascita. Nell’iconografia la volta celeste viene dunque rappresentata da Nut, in genere come una donna nuda, ricoperta di stelle, con le mani e i piedi a terra, inarcata su Geb, suoi padre, la Terra.

Vi suggerisco i video estremamente interessanti della ricostruzione dell’Osireion – Dolo, the making of Osirion (1): vogliamo ricostruire –
http://brenta.tv/video/dolo_the_making_of_osirion_1_vogliamo_ricostruire.htm
Antonio Pra, l’Assessore alla Cultura di Dolo, e Paolo Renier, il fotografo trevigiano che da più di venti anni lavora al sito archeologico di Abydos in Egitto, hanno lanciato la sfida: ricostruire l’Osirion da mostrare a residenti e turisti della Riviera del Brenta.

Dolo, the making of Osirion (2): il granito e.. come fanno a Venezia – http://brenta.tv/video/dolo_the_making_of_osirion_2_il_granito_e_come_fanno_a_venezia.htm

Dolo, the making of Osirion (3): diventa una roba magica – http://brenta.tv/video/dolo_the_making_of_osirion_3_diventa_una_roba_magica.htm
In questo video come inizia la ricostuzione del Tempio dell’Osireion, che si trova in mezzo al deserto ma è costruito su una sorgente di acqua dolce.

Fonte Comune di Dolo: http://www.comune.dolo.ve.it/interne/eventi.aspx?ID=12782&IDE=7181
e Paolo Renier e il suo Team.

Per informazioni sulla Mostra precedente di Paolo Renier a Venezia: Eccenzionali testimonianze di astronomia egia in Mostra a Venezia –  https://tuttidentro.wordpress.com/2012/07/25/eccezionali-testimonianze-di-astronomia-egizia-in-mostra-a-venezia/

Sabrina

~ di Sabrina su 12 giugno 2013.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: