Cometa Lemmon, ripresa da STEREO

Comet Lemmon_Animazione

Animazione della cometa 2012 F6 Lemmon come osservata dalla sonda spaziale STEREO della NASA. Crediti: NASA/GSFC; animazione di Robert Kaufman. Cliccare sull’immagine per osservare l’animazione.

Questo è l’anno delle comete.

La Cometa 2012 F6 Lemmon ha attraversato il campo di vista della camera HI2A della sonda STEREO della NASA. In questa animazione di Robert Kaufman, la Cometa Lemmon mostra una debole coda di ioni e una coda di polvere in direzione opposta al Sole mentre si muove lungo la sua orbita con un periodo di 10 750 anni.

La Cometa Lemmon è stata una grande protagonista nei cieli dell’emisfero sud all’inizio di quest’anno. Al momento la Cometa si può osservare con un semplice binocolo all’alba anche nel nostro emisfero. L’oggetto è passato al perielio (minima distanza dal Sole) ad una distanza di 0,73 unità astronomiche (un’unità astronomica corriponde alla distanza Terra-Sole, pari a quasi 150 milioni di chilometri) lo scorso 24 marzo. Al momento ha una magnitudine compresa tra i +4 e +5 e si sta dirigendo verso nord nella Costellazione dei Pesci.

Le due sonde gemelle Solar TErrestrial RElations Observatory (STEREO) spesso catturano comete che si avvicinano fortemente al Sole, quelle che sono chiamate Sungrazing Comets. Conosciute come STEREO A (Ahead) e STEREO B (Behind) questi due osservatori spaziali sono posizionati in due punti particolari lungo l’orbita terrestre. Questo permette ai ricercatori di avere una copertura a 360 gradi del Sole. Lanciati nel 2006 STEREO A e B ci offrono una prospettiva unica per osservare le comete sungrazing in arrivo. Recentemente STEREO ha anche catturato la cometa 2011 L4 PanSTARRS e la Terra.  Qui sotto  il video:

Un’altra sonda, quella dell’Agenzia Spaziale Europea, il SOlar Heliospheric Observetatory (SOHO) ha permesso di osservare o di scoprire nuove comete. Anche gli appassionati di astronomia spesso scoprono e seguono nel corso del tempo delle comete. Al momento SOHO ha scoperto oltre 2400 comete dal momento del lancio, avvenuto nel 1995. SOHO non sarà in grado di osservare nè la cometa PanSTARRS nè la cometa Lemmon con le sue camere LASCO C3, ma sarà in grado di catturare la Cometa 2012 S1 ISON mentre si avvicinerà al Sole nel novembre 2013.

Come per i dati di SOHO e il Solar Dynamics OBservatory della NASA, anche quelli raccolti dalle due sonde gemelle STEREO sono disponibili ogni giorno sul sito web della NASA.

Sito web di SOHO: http://sohowww.nascom.nasa.gov/home.html
Sito web di STEREO: http://stereo.gsfc.nasa.gov/
Sito web del Solar Dynamics Observatory (SDO): http://sdo.gsfc.nasa.gov/

Per ulteriori informazioni sulla Cometa ISON- Anticipated STEREO observations of Comet ISON : http://stereo-ssc.nascom.nasa.gov/comet_ison/

Sungrazing Comets – The NASA Comet ISON Observing Campaign – http://sungrazer.nrl.navy.mil/index.php?p=ison

Sabrina

~ di Sabrina su 25 aprile 2013.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: