Una pioggia di meteoriti negli Urali, Russa

Questa mattina una meteora è penetrata nei cieli di Chelyabinsk, Russia, sopra la regione degli Urali prima di esplodere con un intenso flash luminoso e con un boato che ha rotto alcune vetrate di numerosi edifici o vetri di automobili e ferendo circa 2 000 persone.

Il numero di feriti è continuato ad aumentare nel corso della giornata. Nel tardo pomeriggio, ora locale, il Ministro degli Interni ha affermato che circa 1 000 persone erano rimaste ferite tra cui più di 200 bambini, per fortuna nessuno di essi in maniera seria. Circa 3 000 edifici sono stati danneggiati, per la maggior parte si è trattato di vetrate rotte, come risultato dell’onda d’urto causata dall’esplosione.

L’esplosione si è verificata intorno alle 9.20 ora locale, mentre la maggior parte della gente si stava spostando o era fuori casa per motivi di lavoro o di studio.

Asteroide_Killer

Il pericolo della caduta asteroidi si è materializzato stamattina negli Urali, quando un oggetto, penetrato nell’atmosfera ha iniziato a frammentarsi e a incendiarsi.

La traiettoria del meteorite è significativamente differente da quello dell’asteroide 2012 DA14 tanto da renderlo un oggetto dal moto del tutto imprevedibile. Le informazioni vengono raccolte in queste ore e al momento l’analisi è ancora preliminare. Nei video amatoriali si osservare che una meteora attraversa il cielo da sinistra a destra di fronte ad un sole nascente, il che significa che stava viaggiando da nord verso sud. L’asteroide 2012 DA14 ha una traiettoria opposta rispetto a questa, da sud a nord e non verrà a colpire la Terra. Oltre a non essere legato fisicamente all’asteroide 2012 DA14 e ad avere una traiettoria completamente opposta, i ricercatori della NASA in una conferenza hanno affermato che l’asteroide sopra la Russia deve avere avuto circa un terzo delle dimensioni di 2012 DA14, che è di 45 metri di diametro.

Secondo Polina Zakharova, direttrice dell’osservatorio russo Kourovsky, questo fenomeno è legato ad un meteorite sporadico e non ad una pioggia di meteoriti che osserviamo periodicamente nel nostro cielo, come le Leonidi di febbraio. Tale fenomeno risulta, perciò, poco frequente.

La rivista scientifica Nature ha fatto una stima della massa del meteoritie, ricavando un valore pari a 40 tonnellate, sicuramente maggiore dell’oggetto caduto a Tunguska il 30 giugno 1908, forse una cometa di 30-50 metri di diametro esplosa in aria poco sopra la superficie terrestre e distruggendo 2 mila chilometri quadrati di tunda siberiana. L’oggetto di stamattina sopra la Russia è penetrato nell’atmosfera ad una velocità di circa  54 mila chilometri all’ora e ha iniziato a frammentarsi ad una quota di circa 30-50 chilometri dalla superficie terrestre. Per Zakharova si è trattato di un oggetto spaziale non legato a sciami di meteoriti, per esempio le Leonidi di febbraio, che sono conoscosciute dagli astronomi per il passaggio attraverso l’orbita della Terra verso la metà di febbraio.

NASA – NASA Experts Discuss Russia Meteor in Media Teleconference Today – http://www.nasa.gov/home/hqnews/2013/feb/HQ_M13-033_Russia_Meteor_Teleconference.html
SpaceWeather.com: Russian Meteor Injures Hundreds – 15 febbraio 2013 – http://spaceweather.com/
CNN – Report: Russian meteor blast injures at least 1,000 people – http://edition.cnn.com/2013/02/15/world/europe/russia-meteor-shower/index.html?hpt=hp_c1

Sabrina

~ di Sabrina su 16 febbraio 2013.

5 Risposte to “Una pioggia di meteoriti negli Urali, Russa”

  1. Reblogged this on Sito di Antonio Pechiar and commented:
    Un’evento raro ma non eccezzionale, ma non per questo poco spettacolare!!!

  2. Sabrina ho trovato un errore nel titolo del tuo articolo: Russa -> Russia! Credo sia più giusto😀

  3. […] Una pioggia di meteoriti negli Urali, Russia: https://tuttidentro.wordpress.com/2013/02/16/una-pioggia-di-meteoriti-negli-urali-russa/ […]

  4. […] Alcuni quotidiani hanno scritto che GOCE, il satellite dell’ESA con il suo rientro incontrollato nell’atmosfera terrestre, ha fatto tanto rumore per nulla. Io direi che è meglio evitare questo genere di commenti, estremamente fuori luogo in un momento come questo. Basti ricordare cosa è accaduto nel febbraio di quest’anno in Russia (Una pioggia di meteoriti in Russia, https://tuttidentro.wordpress.com/2013/02/16/una-pioggia-di-meteoriti-negli-urali-russa/). […]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: