Gli anelli più freddi di Andromeda

Andromeda 1

La galassia di Andromeda. Crediti: ESA/SPIRE Herschel Space Observatory.

Osservandoli delicati e deboli da 2,5 milioni di anni luce di distanza, gli anelli freddi di polvere volteggiano attorno alla Galassia di Andromeda in questa immagine di Herschel Space Observatory dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA) dando l’ennesima visione affascinante del nostro vicino più grande della nostra Galassia.

I colori in questa immagine corrispondono a temperature via via più calde e le concentrazioni di polvere, date dagli anelli blu che sono più caldi, e da quelli rosa o rossi che sono più freddi, possono arrivare a temperature molto vicine allo zero assoluto. Gli anelli più scuri e a lunghezze d’onda più corte sono anelli di polvere rilevati dalla straordinaria sensibilità di Herschel che si spinge ad osservare le regioni più fredde del nostro Universo.

Quest’immagine di apertura mostra i dati ricavati dallo strumento Spectral and Photometric Imaging Receiver (SPIRE) a bordo di Herschel; l’immagine qui sotto è un mosaico ottenuto da SPIRE e dallo strumento Photodetecting Array Camera and Spectrometer (PACS) a bordo di Herschel.

In this new view of the Andromeda galaxy from the Herschel space observatory, cool lanes of forming stars are revealed in the finest detail yet.La galassia di Andromeda (M31). Crediti ESA/SPIRE-PACS-Herschel Space Observatory.

Stimata essere circa 200 000 anni luce di dimensione, almeno il doppio della larghezza della Via Lattea, Andromeda (M31) è la nostra vicina di casa con circa 10^18 stelle, ossia nel gergo pari ad un trilione di stelle, che confrontate con quelle della nostra Galassia, pari a 200-400 miliardi,  sono davvero tante. E in questi anelli freddi e scuri di polvere delle stelle stanno ancora formandosi. La Galassia di Andromeda è ancora una fornace di nuove stelle.

La Missione Herschel dell’ESA sta per volgere al termine (la data è prevista tra febbraio e marzo) dato che il Telescopio deve essere raffreddamento tramite elio liquido che è in fase di esaurimento. Herschel è una grande missione spaziale con strumenti scientifici forniti da consorzi di vari istituti europei e con la partecipazione importante della NASA. Lanciato il 14 maggio 2009, il Telescopio orbita attorno al secondo punto di Lagrange del sistema Terra-Sole (L2) a 1,5 milioni di chilometri di distanza dalla Terra.

Fonte UniverseToday: Lightining Up Andromeda’s Coldest Rings – http://www.universetoday.com/99671/lighting-up-andromedas-coldest-rings/

Altre informazioni sul sito dell’ESA-Herschel Space Observatory:  http://www.esa.int/Our_Activities/Space_Science/Herschel

Sabrina

~ di Sabrina su 8 febbraio 2013.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: