Terremoto nel Pollino: il report dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia

La mappa riporta i terremoti di magnitudo superiore o uguale a 2.0 localizzati in Italia dalla Rete Sismica Nazionale dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV). Nei casi in cui un evento sismico sia stato risentito, esso viene comunque riportato nella lista. I valori delle coordinate ipotentrali e della magnitudo rappresentano la migliore stima con i dati a disposizione al momento. Eventuali nuovi dati o analisi potrebbero far variare le stime attuali della localizzazione e della magnitudo. Cliccare per ingrandire. Crediti INGV.

E’ disponibile online il report dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia: http://terremoti.ingv.it/images/pdf/Report%20QUEST_Pollino_20121026.pdf relativo al terremoto del 26 ottobre 2012 nel Pollino.

Il giorno 26 ottobre 2012, alle ore 01:05 locali (23:05 UTC di giorno 25), un terremoto di magnitudo 5.0 ha colpito l’area appenninica fra la Basilicata e la Calabria. L’evento è stato localizzato dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV nell’area del Pollino, con epicentro di coordinate Lat. 39.881 Lon. 16.009 e profondità di circa 6 km

Il terremoto è stato preceduto da una lunga sequenza sismica, che ha interessato l’area del Pollino per oltre due anni, caratterizzata da periodi di attività sismica frequente intervallati da periodi di relativa calma. Oltre all’evento del 26 ottobre, di particolare rilievo, nell’ultimo anno è stato il terremoto accaduto giorno 28 maggio 2012 alle ore 03:06 locali (M = 4.3).
L’area è già stata colpita in passato da terremoti di energia moderata come nel 1693 (M = 5.7), 1708 (M = 5.5) e 1998 (M = 5.6), che hanno prodotto effetti di danneggiamento fino al grado VIII-IX della scala MCS (Catalogo Parametrico dei Terremoti Italiani, CPTI, 2011).

Il terremoto è stato avvertito in un’area molto vasta, dalla Campania alla Sicilia, fino a una distanza di circa 200 km dall’epicentro.

Sequenza sismica nell’area del Pollino dal 1 gennaio 2012 al 26 ottobre 2012. In rosso i terremoti dal 24 al 26 ottobre: la stella indica l’evento di giorno 26.10.2012 alle ore 01:05, di magnitudo 5.0. Il quadrato, l’evento di giorno 28.05.2012 alle ore 03.06 di magnitudo 4.3. Cliccare per ingrandire. Fonte: INGV, Iside, http://iside.rm.ingv.it

L’evento è stato preceduto da numerosi terremoti di minore energia che sono stati avvertiti nei località dell’area epicentrale; numerose le repliche, anch’esse di bassa energia, risentite dalla popolazione.
In diversi comuni dell’area è stata segnalata la caduta di oggetti all’interno delle abitazioni, anche ai piani bassi. Le notizie riportate dal C.O.M. costituito a Mormanno, segnalano danni anche di una certa rilevanza in alcune località, con edifici dichiarati inagibili, rottura di comignoli, caduta di tegole, rottura delle volte e degli archi in numerose chiese, campanili di chiese pericolanti. La ricognizione diretta ha confermato questo quadro di danneggiamento che ha interessato soprattutto le chiese e gli edifici del centro storico.
Questi ultimi, spesso maltenuti e con problemi preesistenti, hanno una vulnerabilità sismica palesemente più accentuata. Maggiormente colpiti sono risultati gli edifici già danneggiati dal sisma del 1998.

L’entità del danneggiamento osservato suggerisce che nel complesso l’intensità massima nell’area epicentrale non abbia superato il 6° grado della scala macrosismica europea EMS-98.

Altre scosse sismiche sono avvenute nella notte. Qui sotto sono riportate la magnitudine, l’ora e la posizione geografica.

Tabella riassuntiva di tutti i terremoti registrati dall’INGV nelle ultime ore. Cliccare per ingrandire. Crediti INGV.

Fonte INGV – Terremoti-evento sismico nel Pollino: http://terremoti.ingv.it/it/ultimi-eventi/908-evento-sismico-nel-pollino.html

Sabrina

~ di Sabrina su 3 novembre 2012.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: