Prometeo e l’influenza sull’anello F di Saturno

Credit: NASA/JPL/Space Science Institute. Released: September 5, 2005 (PIA 07712) – Image/Caption Information

Questa sequenza di immagini ottenuta dalla sonda Cassini della NASA mostra dei drappi scuri nella parte interna dell’anello F del pianeta Saturno causati dall’influenza gravitazionale dal moto del satellite pastore Prometeo di 86 chilometri di diametro.
Prometeo appare per primo nella sequenza, internamente all’anello F e Pandora, un altro satellite pastore di Saturno di 81 chilometri di diametro, segue al di fuori dell’anello. La struttura radiale nella parte interna dell’anello è ben visibile durante tutto il video.

Prometeo orbita più vicino a Saturno (è interno all’anello) e quindi ha una velocità maggiore rispetto alle particelle ghiacciate che compongono l’anello F. La luna passa avvicinandosi all’anello nel suo punto di massima vicinanza (apoapse) quando è più lontana dal pianeta Saturno. E’ durante questi passaggi di apoapse che Prometeo ha la sua massima influenza sul materiale che compone l’anello sottile di Saturno. Con il passare del tempo, il materiale dell’anello che era stato precedentemente perturbato rimane “indietro” in modo che al passaggio successivo durante l’apoapse di Prometeo, si perturbi nuovamente sottoponendo l’anello a complicati effetti gravitazionali. A causa della differente velocità orbitale si vengono a formare i drappi scuri che si vedono formarsi in diagonale.

Le immagini in luce visibile dell’anello F di Saturno in questa sequenza sono state acquisite dalla Narrow Angle Camera a bordo della sonda Cassini della NASA il 13 aprile 2005 da una distanza approssimativa di 1,2 milioni di chilometri da Saturno. Parecchie stelle di fondo possono esereviste muoversi nel campo durante il film.

La missione Cassini-Huygens è un progetto di cooperazione della NASA, dell’Agenzia Spaziale Europea e dell’Agenzia Spaziale Italiana. Il Jet Propulsion Laboratory, una divisione del California Institute of Technology di Pasadena, gestisce la missione Cassini-Huygens per conto del Science Mission Directorate della NASA, a Washington, D.C. Il team delle immagini è costituito da ricercatori di Stati Uniti, Inghilterra, Francia e Germania. Il centro per tutte le operazioni relative alle immagini e il team che si occupa di pulire e ridurre le immagini ha il suo centro allo Space Science Institute di Boulder, Colorado ed è guidato dal Dr. C. Porco.

Fonte Fonte Cliclops – Cassini Imaging Central Laboratory for Operations: http://ciclops.org/view.php?id=1361&js=1

Per ulteriori informazioni sulla missione Cassini-Huygens: http://saturn.jpl.nasa.gov e per la home page del Cassini imaging team: http://ciclops.org.

Credit: NASA/JPL/Space Science Institute. Released: September 5, 2005 (PIA 07712) – Image/Caption Information.

Sabrina

~ di Sabrina su 26 novembre 2011.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: